• Dott.ssa Bignamini

    CONTATTI 0372.412748

  • Psicoterapeuta

    CONTATTI 0372.412748

  • Servizi di psicologia

    CONTATTI 0372.412748

  • Psicotraumatologia

    CONTATTI 0372.412748

Attacchi di panico

Gli attacchi di panico classificati ed inseriti come "panic attack/s (PA/s)" o "panic disorder (PD)" nel DSM, manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, sono una classe di disturbi d'ansia, a loro volta i più comuni disturbi psichiatrici, che costituiscono un fenomeno sintomatologico complesso e piuttosto diffuso (si calcola che 10 milioni di italiani abbiano subito uno o più attacchi di panico).

Il disturbo di solito esordisce nella tarda adolescenza o nella prima età adulta ed ha un'incidenza da due a tre volte maggiore nelle donne rispetto agli uomini. Tuttavia, spesso non vengono riconosciuti e di conseguenza non vengono curati. La maggior parte delle persone guarisce senza terapia specifica, mentre una rilevante minoranza sviluppa invece un disturbo da recidiva di attacchi di panico.

L’attacco di panico si distingue da altre forme di ansia per l’elevata intensità e la natura improvvisa ed episodica. L’attacco di panico si palesa improvvisamente come paura estrema e quindi gli corrisponde una reazione psico-fisica violenta che porta alla sensazione di totale perdita di controllo.